Quando si avvicinò con i giocattoli del sesso

🌍 MINECRAFT CON BABBO - Episodio 1: CASETTA, PISCINA, STALLA e.. RISATE 😅😅😅

Guarda Sesso con tagika on-line

Questo racconto di LanA è stato letto 3 0 8 7 volte. Sesso anale, fisting estremo e degrado 12 Scritto da LanAilgenere fisting Non sapevo se essere scioccata o eccitata. Non solo è quando si avvicinò con i giocattoli del sesso immorale mettere in contatto una dodicenne con giocattoli sessuali, ma è anche vietato ai genitori avere rapporti sessuali con i propri figli.

Ma d'altra parte, se lo voleva e noi potevamo farlo, perché fermarla? Lo farebbe comunque e in questo modo potremo averla sotto controllo e assicurarci che stia bene. Inoltre il suo riflesso del vomito era ancora presente. Ripensai al tempo che trascorro il mio tempo libero con l'allenamento dei miei buchi. Potrei davvero essere un modello per lei.

Cindy era piuttosto nervosa ed eccitata il giorno fatidico. Abbiamo deciso di farlo nel seminterrato perché c'era più spazio e attrezzature. A cosa servono, chiesi? Per annotare ogni aspetto, papà non te l'ha detto? È una preparazione per i miei studi di medicina all'università.

Sorrise e scrisse giorno e data sul giornale. Sono stata colpita. Uno studio medico sulle pratiche sessuali estreme. Abbiamo scoperto che i suoi buchi avevano lo stesso talento dei miei. Dopo due ore di stretching, la mia mano era finalmente nel suo culo.

Come me non urlava né gemeva. Lo prese come una ragazza grande. Andy era in ginocchio accanto a me, accarezzando delicatamente la schiena di Cindy. Ho tirato fuori la mano e il suo culo era a spalancato. Lui sorrise e si sedette. Ho lubrificato il suo pene e proprio come l'ho fatto la prima volta, lei si è seduta quando si avvicinò con i giocattoli del sesso sul pene. Penso che non vada più in profondità, ha detto. Andy e io sorridemmo. Mi sono seduta sulle sue ginocchia e ho fornito un po' di peso in più.

Tuttavia, quando si avvicinò con i giocattoli del sesso si è lamentata o addirittura ha urlato. Le mie mani si spostarono verso il suo ventre e senza cercare a lungo trovai il rigonfiamento. Era quasi arrivato alla sua gabbia toracica. Sempre più lacrime le scorrevano sulle guance. Il suo corpo iniziava a tremare. Sapevo cosa stava quando si avvicinò con i giocattoli del sesso.

Con la pancia accanto alla sua, sentii il pene che spingeva dall'interno. Ho iniziato a massaggiarle la pancia, quando si avvicinò con i giocattoli del sesso ad Andy una sega attraverso l'addome della mia sorella.

Quando è venuto, ho potuto vedere chiaramente gli impulsi che scorrevano attraverso il suo pene. Qual è il prossimo? Penso che sia tutto per oggi, ho risposto. Grazie papà. Grazie mamma. Ti è piaciuto? Chiese Andy. Consentitemi di annotare le ultime esperienze.

Ho notato che aveva scritto quasi tre pagine durante questa sessione. Cosa facciamo domani? Chiese infine. Faremo di nuovo lo stesso trattamento. Vedrai come il tuo corpo si abituerà e quanto sarà più facile, risposi.

Dandole un grande abbraccio, mi sono resa conto che aveva appena fatto sesso con mio marito. Tuttavia, non ero affatto gelosa. In effetti, ero felice per lei. Probabilmente perché sapevo come si sentiva in quel momento e, soprattutto, sapevo che avrei fatto comunque sesso con mio marito più tardi quella sera. Non vedevo l'ora che i miei giorni di scuola finissero. Due settimane dopo, ho finito il mio ultimo test ed ero libera di andare. I suoi progressi sono stati incredibili.

Trascorriamo tutti i pomeriggi in palestra, lavorando sui nostri corpi e poi allargandoci i buchi a vicenda la sera. Cindy divenne un membro costante nei nostri giochi con i giocattoli e il suo blocco note era pieno dopo quelle due settimane.

Era prevalentemente dominante, ma poteva interpretare anche in modo perfetto il ruolo della bambina di papà. Al mattino, Andy si prese cura che fosse pronta per la scuola. Sapevo che avevano fatto sesso ogni mattina, soprattutto sotto la doccia, ma non mi importava perché non appena Cindy se ne era andata, è tornato a letto per scoparmi.

La sera del mio ultimo test è stata una grande festa per celebrare la mia laurea. La festa si teneva in un luogo vicino a un lago e poiché la maggior parte di noi aveva meno di 18 anni, ufficialmente non c'era alcol. Andy ha portato una bottiglia di Cola da 1,5 litri, Cindy, che voleva disperatamente venire, ha portato una bottiglia di coca cola da 0,5 litri e io ero responsabile di una bottiglia di rum da 0,7 litri.

Per far passare la mia bottiglia di soppiatto nonostante i buttafuori dovevamo portare le bottiglie dentro il nostro corpo. In primo luogo, volevamo prepararci a casa, ma ci siamo resi conto che sarebbe stato troppo complicato portarlo per tutto il tempo.

Pertanto abbiamo deciso di uscire dal taxi poco prima della nostra destinazione ed entrare in un bagno pubblico. Cindy e io ci siamo aiutate a vicenda, Andy era da solo ma non ha avuto problemi. A differenza di Andy, Cindy e io non camminavamo da molto tempo con una bottiglia dentro il culo.

Andy ha organizzato due tazze grandi per noi e ci siamo nascosti dietro una cabina, mentre estraevamo le bottiglie e mescolavamo i nostri primi drink. Anche in un giorno come questo Cindy non ha bevuto alcolici. Siamo tornati alla festa principale e ci siamo mescolati alla gente. La seconda tazza era per Anna e Tanja. Sapevano come avevamo nascosto le bottiglie. Ma non sapevano che anche Cindy contrabbandasse una bottiglia. Siamo stati benissimo e verso mezzanotte, la bottiglia era vuota pertanto ero ubriaca come non mai.

Ho insistito per non tornare a casa, ma per andare dall'altra parte del lago, dove Andy e io eravamo stati prima, quando la notte camminavo nuda per la città. Abbiamo trovato il posto sugli scogli e proprio come l'ultima volta, era tranquillo e non c'era nessuno in giro.

Dopo esserci spogliati, siamo saltati in acqua ma ero troppo ubriaca e avevo problemi a tenere la testa fuori dall'acqua. Tutto nella mia testa stava girando e volevo che si fermasse. Ho guardato alla mia destra, dove ho potuto vedere Andy sdraiato su una roccia, ma era troppo buio per vedere di più.

Cindy non si trovava da nessuna parte e quando si avvicinò con i giocattoli del sesso chiamata un paio di volte. All'improvviso, si mise in ginocchio accanto a me e poi si sedette sopra di me. Si sporse in avanti, finché le nostre labbra non si unirono. Deve aver fatto un pompino ad Andy, ecco perché non l'ho vista.

Aveva la bocca piena di sperma. Abbiamo iniziato a baciarci, le nostre lingue spingevano lo sperma e la salvia nella bocca dell'altra. Ci ha coperto dalla testa ai piedi. Dopo aver finito e ingoiato tutto il suo sperma, ci siamo messe le scarpe, abbiamo fatto le valige e siamo tornati a casa.

Attraversammo la foresta nudi e raggiungemmo casa nostra senza incontrare nessuno. Ci siamo fatti una doccia e tutti ci siamo addormentati subito dopo aver raggiunto il letto. Ho dormito quasi fino alla sera del giorno successivo. Andy era in palestra, ma non avevo intenzione di allenarmi. Il mio corpo era rigido. Sono rimasta a letto e ho chiamato Cindy. In un minuto era da me anche se sembrava che si fosse svegliata proprio in quel momento.

È venuta nel letto e ci siamo rannicchiate. Le coccole si trasformarono presto in quando si avvicinò con i giocattoli del sesso e poco dopo, eravamo nude, strofinandoci a vicenda il clitoride. Dopo cena, Cindy ha avuto un'ottima idea. Ha proposto di fare un doppio pompino.