Storie di sesso con la moglie del vicino

FANNO S3SS0 NELLA STANZA VICINO ALLA NOSTRA!! (Non è uno Scherzo)

Sesso moglie con il marito

Questo racconto di pablo è stato letto 9 6 1 7 volte. Mia moglie e il nuovo vicino di casa Scritto da pabloilgenere tradimenti Buongiorno a tutti Sono Andrea ho 46 anni e sono sposato con Simona di 42 anni io libero professionista affermato e lei infermiera per passione.

Dopo anni di sacrifici abbiamo coronato il sogno della casa, una villetta a schiera con giardino, eravamo felicissimi. Dopo qualche anno di storie di sesso con la moglie del vicino convivenza con i vicini di casa, una coppia simpatica e solare, scopriamo gli stessi stavano per trasferirsi in un altra città per motivi di lavoro di lui, la cosa ci lascio un po cosima io dissi a mia moglie vedrai che i nuovi vicini saranno altrettanto amorevoli e simpatici.

Un giorno vidi un giovanotto sui 30 anni armeggiare con il tagliaerba pensai fosse un giardiniere mandato dall'agenzia per ripulire il giardino che fu dei nostri vicini,dalle erbacce, confinando con noi usci dall'atrio di casa e gli chiesi a chi fosse stata venduta la casa e lui mi rispose quasi stupito" ma l'ho comprata io!. Passavano i mesi, giunti in estate e vivendo molto più tempo in giardino, io e Simona abbiamo avuto la possibilità di conoscere bene Alex, abbiamo piacevolmente scoperto essere un bravo ragazzo, sicuro di se e molto molto deciso, mi stupii anche del fato che Simona fosse cosi fredda nei suoi confronti, forse pensai causato da un po d' imbarazzo, Alex non aveva pudore a mostrare i suoi pettorali la tartaruga addominale tipica di quell'età di un giovane tonico e in forma.

Una sera mi trovavo solo in casa, Simona usci con la sorella, ad un certo punto sentii dei lamenti provenire dall'appartamento di Alex, prima pensai che avesse la Tv con il volume altino. Il giorno storie di sesso con la moglie del vicino decisi di chiedere ad Alex di aiutarmi a spostare una fioriera in giardino lo chiamai dal confine della bassa siepe che separava i nostri giardini, un paio di battute e chiesi se poteva darmi una mano, lui non esito e attraverso la siepe e fu nel nostro giardino, io mi girai e non vidi che Alex aveva uno slip da bagno e t-shirt corta che risaltava il fisico di quel marcantonio, andai verso la fioriera e lui mi segui nell'atto di sollevarla Alex si fece un leggero sfregio sulla gamba a ridosso dell'inguine e vidi del sangue lungo la gamba.

Mi senti responsabile e chiamai Simona chiedendogli di portare del disinfestante, lei accorse pensando che fossi io ad aver bisogno di cure, mi disse " che hai fatto" le risposi "io niente Alex ha avuto la peggio mentre mi aiutava a spostare la fioriera" lessi negli occhi di mia moglie un certo disappunto, ma ormai non poteva esimersi dall'effettuare la medicazione ad Alex che continuava a dire che non aveva bisogno di niente, che era un graffio.

Mia moglie gli disse con fare imperativo di storie di sesso con la moglie del vicino in salotto, lui quasi intimorito la segui, lo fece sedere sul divano gli fece distendere la gamba, con un batuffolo di cotone imbevuto di disinfettante inizio a disinfettare la ferita, io da fuori stando in giardino guardavo la scenanon nascondo che storie di sesso con la moglie del vicino eccitatissimo, Simona con una mano teneva fermo la gamba di Alex e con l'altra continuava nella medicazione, pian piano avvicinandosi sempre di più all'inguine di Alex.

Alex con la testa appoggiata sul bracciolo, chiuse gli occhi, vidi mia moglie diventare rossa in viso come un pomodoro, quando Alex ebbe un potente erezione, mi avvicinai leggermente senza farmi vedere, notai subito che Simona era in forte imbarazzo, gli slip di Alex faticavano a contenere il suo cazzo che arrivava fin quasi all'anca, il gonfiore provocato dall'erezione misero le palle e la base del cazzo oscenamente alla vista di mia moglie, che dopo qualche attimo di indugio con gli occhi fissi su quella verga si alzo e disse"fatto".

Passarono alcuni mesi da quel giorno,entrambi sempre indaffarati con i rispettivi lavori e orari assurdi mi accorsi che era più di tre mesi che io e Simona non facevamo l'amore, cosichè una sera tornai dal lavoro andai in bagno per fare una doccia, Simona in bagno con me nuda intenta alla manicure, mi disse che nel pomeriggio Alex si fece di nuovo sentire mentre Torno l'estate, Simona ed io sempre più distanti dal punto di vista sessuale, a volte nemmeno il bacio del mattino, risucchiati in quel vortice che oggi è la vita ormai fatta solo di premi di lavoro di scalate aziendali, frenesia allo stato puro,ect ect Simona in ginocchio davanti ad Alex che in storie di sesso con la moglie del vicino davanti a lei aveva entrambe le mani sulla testa di mia moglie che succhiava il suo cazzone, non riuscivo a dire e a fare niente mi sali un eccitazione a vedere quella scena che rimasi immobile con il cazzo storie di sesso con la moglie del vicino.

Mi ripromisi che prima di intervenire volevo vedere fino a punto Simona si spingesse storie di sesso con la moglie del vicino ancora vestita immaginai che fosse appena andata di forse per redarguire Alex del solito RUMORE pomeridiano e che Simona le disse "porco Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.